AVVISI 2

Comunicazione_agiudicazione_definitiva_analisi_discarica

Gara per l’affidamento del servizio riguardante l’esecuzione di campionamenti ed analisi chimico fisiche, prove in campo ed elaborazione finale dei dati raccolti relativi al piano di monitoraggio dell’impianto di discarica per rifiuti non pericolosi sito in contrada Timpazzo di Gela, sulle matrici gassose, solide e liquide. CIG: 4726690BF8.

Aggiudicazione provvisoria gara del 18 febbraio 2013

In esecuzione alla determinazione del Responsabile Unico del Porecedimento prot. n. 1001 del 01 marzo 2013, si pubblica il provvedimento di aggiudicazione provvisoria della gara per l’affidamento del servizio di prelievo e trasporto del percolato prodotto nella discarica di contrada Timpazzo del Comune di Gela, da conferirsi presso l’impianto autorizzato allo smaltimento/trattamento di percolato della Raffineria di Gela.

  

 Il R U P  Geom. Vincenzo Mantione

Verbale di gara del 20 febbraio 2013

Prot. n. 925/13             del 25 febbraio 2013

 

Raccomandata con A.R.

Anticipata a mezzo fax

Spett.le A.T.I. Pesarini Giovanni (Capogruppo/Mandataria)

Novambiente S.r.l. (Associata/Mandante)

Cava F. M. S.r.l. (Associata/Mandante)

Via Butera n. 313

93012 Gela (CL)

Al Commissario Liquidatore Ato CL2

Avv. Giuseppe Panebianco

SEDE

All’Albo della Società d’Ambito

S E D E

 

 

OGGETTO

Gara per l’affidamento della fornitura e trasporto di circa 23.000 metri cubi di materiale inerte, calcareo (misto granulare, pietrame, sabbia) da cava per il ricondizionamento dei piazzali, la sistemazione delle piste, la realizzazione dei drenaggi e il ricoprimento degli R..S.U. della discarica di contrada Timpazzo del Comune di Gela.

Aggiudicazione provvisoria dell’appalto. 

 

A conclusione della procedura di gara all’oggetto di cui in epigrafe, esperita nella seduta del 20 febbraio 2013, si comunica che la procedura aperta per l’affidamento della fornitura e trasporto di circa 23.000 metri cubi di materiale inerte, calcareo (misto granulare, pietrame, sabbia) da cava per il ricondizionamento dei piazzali, la sistemazione delle piste, la realizzazione dei drenaggi e il ricoprimento degli R..S.U. della discarica di contrada Timpazzo del Comune di Gela, è stata provvisoriamente aggiudicata all’ATI Pesarini Giovanni (Capogruppo/Mandataria), Novambiente Srl (Associata/Mandante) e Cava F. M. Srl (Associata/Mandante) con sede Via Butera, n. 313 – 93012  Gela (CL), che ha formulato il ribasso unico percentuale del 30,12% sul prezzo posto a base d’asta.

La presente si inoltra anche ai fini di procedere all’aggiudicazione definitiva e di darne l’opportuna pubblicità sul sito web e all’Albo della Società, mediante la pubblicazione del verbale della Commissione di gara del 21 gennaio 2013.

 

                                                                                                                                                              Il R U P

                                                                                                           Geom. Vincenzo Mantione

Avviso manifestazione d'interesse

 Prot. n. 28/14                                                                   del 09 gennaio 2014

 

AVVISO PUBBLICO

DI PROCEDURA NEGOZIATA SENZA PREVIA PUBBLICAZIONE DI BANDO

INVITO A MANIFESTARE INTERESSE PER L’AFFIDAMENTO DEI LAVORI

 

SCADE IL GIORNO 25 GENNAIO 2014 ORE 12,00

 

Si rende noto che l’Ato Ambiente CL2 in liquidazione, intende procedere all’affidamento dei lavori sotto specificati mediante procedura negoziata senza previa pubblicazione di bando di gara, ai sensi dell’art. 122 comma 7 e art. 57 comma 6 del D.Lgs. 163/2006 e s.m.i.

Le imprese interessate sono invitate a manifestare il proprio interesse a partecipare alla procedura negoziata di cui all’art. 57 comma 6 del decreto legislativo citato per l’affidamento dei lavori di seguito descritti entro e non oltre il termine di scadenza sopra indicato.

STAZIONE APPALTANTE 

ATO Ambiente CL2 Spa in liquidazione per conto della SSR n. 4 Ato Caltanissetta Provincia Sud

Zona Industriale Strada 3 – GELA

Responsabile unico del procedimento geom. Vincenzo Mantione

Telefono 0933.922623 - fax 0933.913745 – pec: ato2cl@pec.confcommercio.ct.it

 

OGGETTO ED IMPORTO DEI LAVORI

LAVORI DI MESSA IN SICUREZZA DELLA DISCARICA PER RSU DI GELA IN CONTRADA TIMPAZZO

IMPORTO COMPLESSIVO DEL QUADRO ECONOMICO                        Euro     1.109.829,49

IMPORTO SOGGETTO A RIBASSO                                                       Euro       696.326,63

ONERI MANOD’OPERA                                                                       Euro         36.475,63

ONERI PER LA SICUREZZA                                                                 Euro          19.341,59

Corrispettivo determinato a misura.

CATEGORIA LAVORI: OG12 Classifica III (Opere ed impianti di bonifica e protezione ambientale).

TEMPO UTILE PER ESECUZIONE DEI LAVORI: 90 giorni naturali successivi e continui dalla data del verbale di consegna dei lavori.

AGGIUDICAZIONE: prezzo più basso, inferiore a quello posto a base di gara determinato mediante offerta a prezzi unitari, con l’applicazione di quanto previsto dall’art. 122 comma 9 del D.Lgs. 163/2006 in presenza di almeno dieci offerte valide.

 

REQUISITI DI PARTECIPAZIONE

Le imprese interessate sono invitate a manifestare l’interesse alla procedura manifestando istanza, liberamente predisposta, con allegata dichiarazione attestando il possesso dei requisiti sotto precisati:

  1. iscrizione alla CCIAA per l’attività di cui trattasi con elenco dei soggetti muniti dei poteri di rappresentanza;
  2. possesso dei requisiti di cui all’articolo 38 del D.Lgs. 163/2006 e s.m.i. attestato anche dai soggetti di cui al comma 1 lett. b), c) ed m/ter) dell’articolo 38 medesimo;
  3. possesso di attestazione di qualificazione rilasciato da una SOA per la categoria e l’importo adeguato ai lavori da realizzare (OG12 – classifica III), oppure in mancanza dell’attestazione di qualificazione richiesta è possibile fare ricorso all’istituto dell’avvalimento ai sensi dell’art. 49 comma 6 del D.Lgs. 163/2006;

Si precisa che la stazione appaltante non ha predisposto alcun modello o allegato, pertanto l’impresa è tenuta ad attestare il possesso dei requisiti indicati nelle forme, già in uso, dichiarazione sostitutive di atto di notorietà o dichiarazioni sostitutive di certificazioni, ai sensi del DPR 28.12.2000 n. 445.

Non saranno prese in considerazione le istanze e le dichiarazioni non conformi ai requisiti sopra richiamati.

MODALITÀ DI INVIO DELL’ISTANZA E ALLEGATI

L’indirizzo a cui far pervenire a mezzo posta, corriere o a mano l’istanza con allegata dichiarazione attestante il possesso dei requisiti è:

Ato Ambiente CL2 Spa in liquidazione - Zona Industriale Strada 3 – 93012 Gela.

Le richieste dovranno pervenire in busta chiusa riportante la denominazione e la ragione sociale dell’impresa interessata oltre che la dicituraNON APRIRE “ISTANZA DI PARTECIPAZIONE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA PER L’AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI MESSA IN SICUREZZA OPERATIVA DELLA DISCARICA PER RSU DI GELA IN CONTRADA TIMPAZZO” – SCADENZA RICEZIONE ISTANZA: ENTRO E NON OLTRE LE ORE 12,00 DEL 25 GENNAIO 2014.

Le richieste pervenute tardivamente non verranno prese in considerazione. Farà fede il timbro apposto dall’ufficio protocollo e non quello dell’ufficio postale. Non saranno altresì prese in considerazione richieste prive in tutto o in parte delle dichiarazioni sul possesso dei requisiti di partecipazione.

L’invito sarà rivolto nel rispetto dei principi di non discriminazione, parità di trattamento, proporzionalità e trasparenza ad un numero di candidati sufficiente a garantire l’effettiva concorrenza, selezionati tra coloro che avranno presentato istanza di partecipazione.

In particolare:

  1. alla scadenza del termine previsto dal presente avviso, il responsabile unico del procedimento redigerà un elenco di aspiranti candidati sulla base dell’istanze pervenute nei termini;
  2. procederà poi a selezionare i soggetti, qualora si rende necessario, estraendo a sorte almeno un numero minimo di 10 e massimo di 20 candidati assistito da due testimoni;
  3. il RUP procederà quindi alla verifica della documentazione e del possesso dei requisiti previsti per la partecipazione correttamente formulati;
  4. nel caso in cui uno o più soggetti non fossero ritenuti idonei, il RUP procederà alla sostituzione degli stessi mediante estrazione di uno o più soggetti;
  5. delle operazioni di sorteggio sarà redatto apposito verbale il cui accesso è differito alla scadenza del termine per la presentazione dell’offerte economiche;
  6. la stazione appaltante inviterà simultaneamente e per iscritto i candidati selezionati a presentare le offerte economiche.

L’estrazione, qualora necessaria,  avverrà in seduta pubblica in data 27.01.2014 alle ore 12,00. Eventuali modifiche o comunicazioni saranno rese note sul sito web dell’Ato Ambiente CL2.

 

TRATTAMENTO DEI DATI

I dati forniti dai concorrenti in occasione della partecipazione alla presente procedura saranno trattati, ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. 196/2003 esclusivamente per finalità connesse all’espletamento della procedura di gara. I concorrenti avranno la facoltà di esercitare i diritti previsti dall’art. 13 della citata legge. Il titolare del trattamento dei dati in questione è l’Ente appaltante. Il responsabile del trattamento è il responsabile unico del procedimento.

Il presente avviso sarà pubblicato per almeno 15 giorni consecutivi:

-       all’Albo della Provincia Regionale di Caltanissetta;

-       agli Albi Pretori dei Comuni Soci;

-       all’Albo dell’Ato Ambiente CL2 Spa;

-       sul sito web dell’Ato Ambiente CL2 Spa.

 

Il Responsabile del Procedimento

   Geom. Vincenzo Mantione